Sicurezza

Che cos’è il phishing? In che modo influisce sulla mia persona?

Il phishing è un tentativo di ottenere dati sensibili come nome utente, password e informazioni personali, a scopo fraudolento.

Il phishing viene praticato in svariati modi e tramite diversi mezzi tra cui email e/o siti web che hanno lo stesso aspetto del sito che visiti regolarmente. Pertanto è fondamentale fare attenzione a eventuali segni che potrebbero rivelare la natura fraudolenta del sito.

Qual è la differenza tra il sito ufficiale Rivalo e un sito fraudolento?

    • Verifica l’URL del sito
      Il fatto che l’indirizzo sembri corretto non significa che tu sia al sicuro. Controlla l’indirizzo nella barra del browser per identificare elementi sospetti.

     

    • Nome dell’azienda errato
      Di primo acchito l’indirizzo dei siti fraudolenti sembra corretto ma molto spesso contiene un piccolo errore di battitura nel nome dell’azienda, o un carattere o simbolo aggiuntivo posto prima o dopo il nome. Fai attenzione ad eventuali escamotage quali l’uso del numero “1” al posto della lettera “l” (ad esempio, www.rivalo33.com o www.rivalaao5.com anziché rivalox.com).

     

    • Verifica che sia sicuro
      “Https://” con una “s” all’inizio dell’indirizzo indica che stai visitando un sito sicuro.
      L’indirizzo delle pagine Rivalo inizia sempre con “https://”.

     

    • Fai attenzione ai pop-up
      Fai attenzione a eventuali reindirizzamenti a siti web in cui appare immediatamente una finestra pop-up in cui è richiesto l’inserimento dei dati d’accesso. I malintenzionati potrebbero indirizzarti a un sito pericoloso e le differenze potrebbero essere quasi impossibili da scorgere (ad eccezione del fatto che non sarai connesso al sito desiderato, sebbene abbia effettuato l’accesso)

     

    • Cerca il lucchetto
      Se un dominio è verificato vuol dire che l’azienda che lo gestisce ha acquistato un certificato di proprietà attestante l’autenticità della pagina. Sebbene questo non sia sinonimo di sicurezza assoluta, è utile tenere a mente questo aspetto insieme agli altri indizi.

Email: 

    • Mittente non ufficiale
      Insospettisciti se ricevi una email da un mittente che, per quanto simile, non sia identico al mittente ufficiale dell’azienda in questione. Solitamente i truffatori creano caselle di posta elettronica gratuite usando solo in parte il nome aziendale (ad esempio “rivalo@gmail.com”). Queste email hanno il solo scopo di truffare il destinatario, e purtroppo sembrano quasi sempre autentiche. Rivalo invia le proprie comunicazioni esclusivamente da un indirizzo “@rivalo.com”. Ti ricordiamo che non tutti i client di posta elettronica, come Thunderbird, Outlook e simili, verificano l’autenticità di una email – Molti hacker riescono a modificare l’indirizzo del mittente in modo tale che al destinatario appaia l’indirizzo “support@rivalo.com”. Non condividere i tuoi dati d’accesso se hai il sospetto che il sito non sia legittimo – Per ulteriori informazioni, leggi qui

     

    • Forme di saluto generiche
      I truffatori solitamente inviano migliaia di email contemporaneamente. Spesso sono in possesso del tuo indirizzo email, ma non conoscono il tuo nome. Non fidarti di email in cui è usata una forma di saluto generica come “Gentile cliente” o “Gentile utente”. Nel caso in cui abbiano usato il tuo nome, ricorda di controllare l’URL che rimanda al loro sito web. Un URL può essere composto nel seguente modo:
      https://www.rivalo.com.ui33gfofo.co/xyz/123/. Considerando che la parte iniziale corrisponde esattamente all’URL ufficiale Rivalo rivalo.com, potresti essere ingannato e involontariamente fornire i tuoi dati ai malintenzionati.

     

    • Collegamento ad un sito web falso
      Per ingannarti e ottenere il tuo nome utente e la password, i truffatori spesso includono un link ad un sito web falso che ha esattamente le stesse sembianze della pagina di accesso del sito autentico. Non lasciarti ingannare dal logo aziendale o dalle grafiche simili a quelle della pagina che intendevi visitare! Il logo aziendale e la grafica possono essere facilmente riprodotti da chiunque.

In ogni caso, se non sei sicuro della legittimità di un sito web contattaci immediatamente:

support@rivalo.com o tramite chat su www.rivalo.com